Droga

Piantagione con quasi mille arbusti di marijuana nel Reggino: tre arresti

Gli indagati, tutti originari di Cinquefrondi, avrebbero curato la coltivazione scoperta nel luglio scorso ad Anoia e dal valore di circa 200mila euro

167
di Redazione
7 febbraio 2022
19:34
Foto d’archivio
Foto d’archivio

Avrebbero curato una vasta piantagione di canapa indiana, con 952 arbusti, scoperta nel luglio scorso dai carabinieri in contrada Frascara di Anoia. Tre persone sono state arrestate in esecuzione di altrettante ordinanze emesse dal Gip di Palmi con l'accusa di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

L'attività investigativa condotta all'epoca dai dai militari di Cinquefrondi, assieme ai cacciatori dello Squadrone Eliportato "Calabria", ha permesso di raccogliere gravi indizi nei confronti dei tre indagati, tutti originari di Cinquefrondi.


Sulla scorta degli elementi di prova sinora raccolti si sarebbero occupati della coltivazione di canapa della varietà "nana" che oltre alle caratteristiche classiche delle piante di cannabis presenta il vantaggio delle misure ridotte e della maggiore velocità di crescita.

Dall'esito degli accertamenti tossicologici sulle piante sequestrate, inoltre, è risultato un principio attivo pari all'equivalente di quasi 90mila dosi di stupefacente che se immesso sul mercato, avrebbe potuto consentire guadagni illeciti per circa 200mila euro

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top