Due piromani sorpresi dalla polizia e deferiti all'autorità giudiziaria

Si tratta di un dipendente pubblico e di un bracciante agricolo. Gli episodi a San Pietro in Guarano e Roggiano Gravina

di Salvatore Bruno
22 luglio 2017
15:09

Due persone sono state segnalati dalla polizia all’autorità giudiziaria per aver appiccato il fuoco ad alcune sterpaglie in località Padula di San Pietro in Guarano. In particolare gli agenti sono stati allertati da una telefonata giunta al 113 in cui veniva descritto un uomo che, dopo aver dato alle fiamme le sterpaglie ai margini della strada, si era allontanato a bordo di un’autovettura in direzione di Cosenza. Le forze dell’ordine rintracciavano in breve tempo l’autore del reato, un dipendente pubblico, deferendolo all’autorità giudiziaria.

 


Un secondo piromane è stato invece sorpreso a Roggiano Gravina. Si tratta di un bracciante agricolo che aveva appiccato del fuoco in un terreno di sua proprietà, a dire dello stesso, “per fare pulizia”. A causa del forte vento, però, l’uomo ne aveva perso il controllo e l’incendio si era propagato anche alla vegetazione circostante. Il rogo è stato successivamente spento dai vigili del fuoco.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top