Pista abusiva nel bosco, denunciato il titolare di un'impresa

Operazione dei carabinieri forestali nel cosentino. Le indagini hanno accertato che la ditta esecutrice dei lavori era priva delle autorizzazioni necessarie

di Salvatore Bruno
6 marzo 2018
16:56

I carabinieri forestali di San Pietro in Guarano hanno posto sotto sequestro un’area in località Fruscetto del comune di Luzzi e denunciato un uomo di Acri per l’apertura di una pista abusiva, lunga 150 metri e larga tre metri, in un’area vincolata, caratterizzata da un bosco misto di castagno e quercia. I lavori necessitavano di nullaosta idrogeologico. Le indagini hanno accertato che la ditta esecutrice dei lavori era priva delle autorizzazioni necessarie. Il titolare è stato denunciato.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top