Platania, aveva oltre un chilo di marijuana e munizioni in casa: arrestato

Lo stupefacente era confezionato in bustine di cellophane nascoste all'interno di un mini-frigo portatile: è stato trovato grazie al fiuto del cane anti droga Manco

19
di Redazione
13 ottobre 2021
17:54

Un 40enne di Platania, nel Catanzarese, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni. I militari, supportati dal fiuto infallibile di Manco, il cane anti droga in servizio presso il Nucleo Cinofili dello Squadrone eliportato “Cacciatori Calabria”, hanno perquisito la casa dell'uomo nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio. 

È stato proprio il quattrozampe a guidare i carabinieri verso un magazzino dove è stata trovata più di un chilo di marijuana, confezionata in 9 buste di cellophane di cui 5 già sottovuoto per essere conservate meglio. Le bustine si trovavano all'interno di un mini-frigo portatile nascosto all'interno del magazzino. 


Oltre alla droga sono stati trovati anche tre bilancini di precisione elettronici, materiale per il confezionamento e soldi in contanti per un totale di 3.475 euro, per i quali l’arrestato non ha saputo giustificare il possesso e la provenienza lecita. Rinvenuti inoltre tre munizioni da caccia calibro 12 illegalmente detenute. Il tutto è stato sequestrato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. L'arresto è stato poi convalidato e sono state applicate al quarantenne le misure cautelari dell’obbligo di dimora e dell’obbligo di presentazione in Caserma.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top