Polpette trattate con la metaldeide, allarme a Rovito

Un gatto domestico avvelenato e ricoverato in una clinica veterinaria. Non sarebbe un caso isolato

di Salvatore Bruno
25 gennaio 2019
19:32
68

Sarebbero delle polpette di carne tritata, trattate con la metaldeide, un composto chimico tossico, utilizzato come lumachicida, la causa di un episodio di avvelenamento registrato a Rovito, nella Presila cosentina. La vittima è un gatto di casa, Black, costretto al ricovero in una clinica veterinaria di Cosenza per le cure necessarie a scongiurarne il decesso. L’animale ha accusato sintomi neurologici, in particolare sbandamenti, tremori ed eccesso di salivazione. Secondo quanto si è appreso non si tratterebbe di un caso isolato. In passato nella zona si è verificato almeno un altro episodio analogo, ai danni di un cane.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio