Porto Catanzaro Lido, tre indagati per presunte irregolarità nelle concessioni

Si tratta di un imprenditore e due funzionari comunali. Dovranno rispondere di abuso d'ufficio e falso

5
di Redazione
14 aprile 2021
21:00

Un imprenditore e due funzionari del Comune di Catanzaro sono indagati nell'ambito di un'inchiesta della Procura della Repubblica di Catanzaro su presunte irregolarità nelle concessioni nel porto del quartiere Lido. Le accuse ipotizzate, a vario titolo, nei confronti dei tre sono abuso d'ufficio e falso e riguardano la concessione dell'area demaniale alla società Navylos srl che gestisce i pontili del porto di Catanzaro.

L'inchiesta, scrive ansa, vede indagati il dirigente del Comune di Catanzaro Adelchi Ottaviano, il funzionario Vincenzo Carioti e l'imprenditore Raul Mellea titolare della società Navylos srl. La Procura di Catanzaro ha chiesto al giudice per le indagini preliminari l'interdizione dai pubblici uffici per Adelchi Ottaviano il quale dovrà rendere interrogatorio davanti al gip tra un mese.


 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top