Positivo al Covid a spasso per strada: una denuncia nel Reggino

L'uomo è stato notato dai carabinieri fuori dalla sua abitazione a San Giorgio Morgeto. Sanzionate inoltre altre sedici persone per violazione della normativa anti contagio

di Redazione
15 aprile 2021
09:57

Nonostante fosse positivo al Covid e pertanto sottoposto a quarantena obbligatoria, era in strada a parlare con un’altra persona. Si tratta di un quarantenne di San Giorgio Morgeto, che è stato notato dai carabinieri fuori dalla sua abitazione e denunciato alla Procura di Palmi per il reato di inosservanza di ordine all’autorità volto ad impedire la diffusione di malattia infettive. Reato questo, recentemente riformato e che prevede una pena fino a 18 mesi di arresto e una ammenda fino a 5mila euro. 

I carabinieri di Taurianova, sempre nell’ambito dei controlli volti a contenere il contagio da coronavirus nel territorio della Piana, hanno inoltre sanzionato altre sedici persone per le più disparate violazioni alla normativa anti-covid per un importo totale di oltre 6.500 euro. Contestati soprattutto il mancato utilizzo della mascherina e gli spostamenti senza giustificato motivo in orario notturno.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top