Il caso

Presunte molestie sessuali al liceo di Castrolibero, torna in servizio la dirigente Iolanda Maletta

Era stata travolta dalle proteste degli studenti che per chiedere il suo allontanamento dall'istituto avevano occupato la scuola per due settimane. Concluso il congedo per malattia ha ripreso il suo posto in coincidenza con gli esami di maturità

30
di Salvatore Bruno
30 giugno 2022
10:41

Iolanda Maletta dirigente scolastica del Valentini-Majorana di Castrolibero, finita nell’occhio del ciclone nello scorso mese di febbraio a causa dei presunti casi di molestie sessuali consumatisi all’interno dell’Istituto di istruzione, è rientrata in servizio proprio in coincidenza con lo svolgimento degli esami di maturità.

Come si ricorderà, all’indomani dell'esplosione del caso denunciato da alcune studentesse, ripreso mediaticamente da tutte le testate nazionali, la preside aveva lasciato il timone ad una reggente, nominata quest’ultima dall’ufficio scolastico regionale con procedura d’urgenza.


Il periodo d’assenza di Iolanda Maletta, sarebbe da ricondurre ad un congedo per malattia. La stessa preside aveva maturato i requisiti per il pensionamento, ottenendo però una proroga. Ora che il periodo di malattia è terminato è tornata al suo posto, senza che le istituzioni abbiano assunto un qualche provvedimento disciplinate nei suoi confronti, né accertato nei confronti del docente indagato dalla procura per i presunti abusi.

Dopo il clamore sulla vicenda è calato il silenzio. Ma ora che Iolanda Maletta è di nuovo alla guida del Valentini-Majorana, proprio mentre le ragazze che hanno denunciato i presunti abusi si trovano a sostenere la prova di maturità, certamente tornerà alla ribalta.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top