Calabria, la prima volta di una donna alla guida di una Compagnia

VIDEO | Il capitano Mariachiara Soldano assume la guida del presidio di Rende. Trentenne di origini pugliesi, subentra al capitano Maieli. Negli ultimi anni ha guidato il nucleo operativo di Ragusa e Modica 

di Salvatore Bruno
10 settembre 2020
11:01

Proviene dal complesso contesto della Sicilia meridionale, dove negli ultimi quattro anni ha guidato il nucleo operativo di Modica e Ragusa, il capitano Mariachiara Soldano, nuovo comandante della compagnia carabinieri di Rende.

 

Due lauree in tasca

Trentenne originaria di Foggia, in tasca le lauree in giurisprudenza e scienze della sicurezza interna ed esterna, conseguite dopo aver frequentato l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali di Roma, prende il posto di Sebastiano Maieli, trasferito presso il Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Lucca.

 

Onorata di essere qui

Mariachiara Soldano è il primo ufficiale donna ad assumere in Calabria, il prestigioso incarico di comandante di compagnia. «Sono particolarmente onorata ed orgogliosa di essere entrata a far parte della comunità rendese - ha detto nel corso di una breve conferenza stampa di presentazione, ospitata nella sede del comando provinciale dei carabinieri di Cosenza, alla presenza del colonnello Piero Sutera - Sono qui già da alcuni giorno ed ho avuto modo di verificare che si tratta di un ambiente molto attivo, operoso e dinamico».

 

Passione ed equilibrio

«Il ruolo che mi è stato affidato porta con sé dei doveri e delle responsabilità particolarmente sensibili - ha aggiunto - L'equilibrio, la passione e la motivazione saranno le mie stelle polari». Il territorio facente capo alla compagnia di Rende è particolarmente popoloso e variegato. Annovera alle proprie dipendenze dieci stazioni dei carabinieri. «Richiede impegno operativo - ha concluso l'ufficiale - L'obiettivo è anche consolidare quella fiducia che la popolazione locale da tempo accorda ai militari dell'Arma».

 

Grande fiducia

«Riponiamo grande fiducia nel capitano Soldano - ha detto il comandante provinciale di Cosenza Piero Sutera - La compagnia di Rende opera in territori nei quali insistono fenomeni che richiedono un approccio in termini di sensibilità e vicinanza alla popolazione, particolarmente incisivo. Siamo sicuri di poter perfettamente continuare nell'alveo dell'impegno e della vicinanza già dimostrata ai cittadini con il nostro lavoro quotidiano».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio