Prima vittima del coronavirus ad Amantea, è un 60enne

Si tratta di un bidello rientrato dal bergamasco. È deceduto al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Anche due suoi congiunti hanno contratto il Covid-19

di Salvatore Bruno
30 marzo 2020
11:51
180

Deceduto nella notte al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro E.I., sessantenne proveniente da Amantea, risultato positivo al coronavirus.

Era tornato da Bergamo

Bidello in una scuola del bergamasco, quando in Lombardia era scattata la chiusura delle attività didattiche era rientrato in Calabria mettendosi in quarantena. Nel momento in cui ha accusato i sintomi era transitato prima dal reparto di malattie infettive di Cosenza per poi essere trasferito nel nosocomio del capoluogo di regione.

Altri due casi nella cittadina tirrenica

Adesso il suo cuore ha cessato di battere. Si tratta della dodicesima vittima della provincia di Cosenza. Due suoi congiunti hanno a loro volta contratto il Covid-19. Uno è ricoverato a Cosenza, l’altro è asintomatico ed è in isolamento domiciliare.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio