La Procura di Reggio Calabria fa i conti con la carenza di magistrati

Il Procuratore capo Bombardieri: «Alle visite di Conte e Salvini seguano provvedimenti seri»

11
6 dicembre 2018
18:41

«Solo a Reggio Calabria su 48 giudici previsti dall'organico, ne mancano 11». A dichiararlo il Procuratore Capo di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri durante la conferenza stampa convocata per illustrare i risultati dell'operazione internazionale che ha portato a smantellare un sistema di narcotraffico gestito dalle cosche di San Luca.

 

«La sezione Gip del Tribunale, poi - ha aggiunto Bombardieri-  lavora con nove giudici su un organico previsto di 14. Un vuoto cui si aggiunge un'insufficienza organica delle forze di polizia giudiziaria nonostante polizia, carabinieri e guardia di finanza, che ringrazio per il lavoro che stanno facendo, abbiano destinato qui i loro migliori quadri investigativi. Lo dico senza polemica alcuna - sottolinea il magistrato - ma le visite del Ministro dell'Interno a San Luca e del Presidente del Consiglio qualche settimana addietro sono sicuramente il segno di una forte attenzione per la Calabria e per la pericolosità della 'ndrangheta, cui però devono seguire i provvedimenti necessari per raccogliere alla stessa altezza la sfida criminale di quella che si conferma come la più insidiosa delle mafie del mondo».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio