Produzione e vendita abusiva, sequestrati due quintali di pane nel Cosentino

I prodotti da forno venivano trasportati in un mezzo non abilitato a portare alimenti e in alcuni casi erano anche privi della confezione di protezione. Il panificio dove erano preparati inoltre non disponeva delle necessarie autorizzazioni

36
di Redazione
6 luglio 2020
16:43

Quasi due quintali di pane sono stati sequestrati nel Cosentino dai carabinieri forestali della stazione di Montalto Uffugo. Nell’ambito di verifiche mirate alla sicurezza agro-alimentare, i militari hanno effettuato un controllo ad un furgone che trasportava pane, fermato in località Piretto del Comune di Lattarico. I prodotti sono risultati privi di indicazioni sulla tracciabilità ed alcuni addirittura senza la confezione di protezione, e pertanto sequestrati per un totale di 120 kg.

È stato inoltre accertato che l’ambulante trasportava pane e affini a scopo di vendita ma senza aver mai conseguito la regolare SCIA sanitaria prevista e con un autocarro non abilitato a trasporto di alimenti. Per tale motivo è stato raggiunto anche da una sanzione amministrativa di oltre cinquemila euro.

 

In seguito sono stati effettuati ulteriori accertamenti che hanno portato all’individuazione di un panificio di San Benedetto Ullano, dove i prodotti sequestrati erano stati preparati e posti in vendita. Anche all’interno del panificio sono state trovati pane e affini privi di indicazioni sulla filiera produttiva e sono state inoltre riscontrate considerevoli difformità nell’attuazione delle procedure di autocontrollo HACCP e la mancata tracciabilità dei prodotti.

 

Si è quindi proceduto nei confronti della titolare del panificio al sequestro di circa 70 Kg di prodotti da forno, e ad elevare sanzioni per un importo totale di oltre seimila euro. Il dipartimento igiene dell’Azienda sanitaria provinciale ha convalidato il sequestro cautelativo amministrativo ordinando l’immediata distruzione degli alimenti.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio