Corigliano-Rossano, ragazzo trovato morto in località Boscarello

Sul suo corpo non ci sarebbero segni di violenza. Resta, però, in attesa di riconoscimento perché al momento del ritrovamento era senza documenti

12
di Marco  Lefosse
23 aprile 2019
08:48

Sarebbe morto a causa di un improvviso malore il giovane trentenne di colore (forse ivoriano) trovato ieri sera da alcuni passanti, disteso in strada, in contrada Boscarello, a Corigliano-Rossano, in un’area dove spesso trovano ricovero di fortuna senzatetto e stranieri senza fissa dimora. I passanti che si sono trovati difronte il cadavere del ragazzo di origine africana hanno subito allertato i carabinieri della locale compagnia di Corigliano. Che si sono subito portati sul posto, insieme al 118 e al medico legale. Sarebbe stata proprio l’ispezione cadaverica ad aver escluso una morte violenta, anche se probabilmente sarà necessario l’esame autoptico per saperne di più sulla morte del ragazzo. Il corpo del trentenne è al momento custodito presso l’ospedale “Compagna” di Corigliano dove è in attesa del riconoscimento, poiché al momento del ritrovamento era privo di documenti.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio