Rapine a mano armata, il gip concede i domiciliari a Vincenzo Lazzaro

Il giovane di 23 anni di Rosarno è rimasto coinvolto nell'operazione "Robbiers" ed è stato condannato in primo grado a 4 anni e sei mesi

di Redazione
8 maggio 2020
15:10
3

Il gip del tribunale di Palmi ha concesso gli arresti domiciliari a Vincenzo Lazzaro. Il giudice palmese ha accolto la richiesta di alleggerimento della misura cautelare proposta dall'avvocato Simona Figliucci, legale di Lazzaro.

 

Il 23enne di Rosarno è stato stato condannato in primo grado  per associazione a delinquere, rapina a mano armata e tentate rapine e ricettazione a 4 anni e sei mesi, perché coinvolto nel procedimento denominato "Robbiers". Inchiesta, ques'ultima, coordinata dalla procura di Palmi e condotta dai poliziotti del commissariato di Polistena.

 

L'inchiesta "Robbiers" è stata portata a termine nel luglio dello scorso anno e ha coinvolto dieci di giovani presunti rapinatori di Rosarno finiti in carcere grazie all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini prelimineri del tribunale di Palmi.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio