Le indagini

Rapinò una banca a Cosenza, arrestato a Parma un 35enne di Corigliano-Rossano

L'uomo è ritenuto respsabile di aver concorso nella rapina a mano armata, perpetrata lo scorso 23 giugno in danno della filiale della BCC di via Panebianco

81
18 settembre 2022
17:50

Nel pomeriggio di ieri 17 settembre, a Parma, i Carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno localizzato ed arrestato, con il supporto della locale Arma territoriale, un pregiudicato 35enne di Corigliano-Rossano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ritenuto responsabile di aver concorso nella rapina a mano armata, perpetrata lo scorso 23 giugno, a Cosenza, in danno della filiale della Banca BCC di via Panebianco.

Al riguardo, si comunica, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, che i Carabinieri della Sezione Radiomobile, a seguito di approfondimenti di indagine, hanno accertato che avesse accompagnato sul posto, a bordo di un’autovettura, l’autore della rapina a mano armata, un pregiudicato 29enne di Corigliano-Calabro, arrestato nella flagranza di reato, svolgendo le funzioni di “palo”, pronto a garantirne la fuga. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Parma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top