L’emergenza idrica

Reggio Calabria, cittadini bloccano la strada: «Senz’acqua da mesi»

VIDEO | Protesta lungo via Cardinale Portanova, zona nord della città. In strada diversi residenti nei quartieri limitrofi

231
di Anna Foti
20 agosto 2021
10:16

Ancora proteste in riva allo Stretto per l’emergenza idrica. Stamane alcuni cittadini, esasperati per la carenza d’acqua, hanno bloccato la strada, lungo via Cardinale Portanova, zona nord di Reggio Calabria per alcune ore. I cittadini si sono ritrovati accanto ad una perdita segnalata da due mesi e sulla quale è stato eseguito un intervento una decina di giorni fa senza risolvere.


Residenti nelle zone di Eremo Botte, Eremo al Santuario, Eremo Case sparse, Eremo diramazione Porcino, e via Cardinale Portanova direzione Nord, da settimane, alcuni anche da mesi, lamentano l’assenza di acqua. Il coordinamento del quartiere di San Giovannello ha indetto questa mobilitazione, stanco delle vane promesse del Comune di Reggio Calabria.

La strada è stata poi sgomberata dopo le 11 ma la protesta resta. Il comitato di quartiere verificherà l’esito effettivo dell’impegno assunto stamane dall’assessore comunale al ramo, Rocco Albanese, di assicurare l’acqua durante la mattinata, attraverso un’erogazione oraria. In caso di disservizio persistente e, comunque, fino a quando l’acqua non arriverà in tutte le case, la mobilitazione continuerà.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top