Reggio Calabria, il 27 dicembre i primi vaccini a 30 sanitari del reparto Covid del Gom

Il Grande ospedale metropolitano si è attrezzato per effettuare la vaccinazione anticoronavirus. Subito dopo sarà il turno dei pazienti fragili: cardiopatici, oncologici, diabetici a

398
di Elisa Barresi
21 dicembre 2020
14:05

Nonostante i pronostici negativi che vedono la Calabria fanalino di coda, soprattutto nella sanità, dal Gom di Reggio Calabria arriva una buona notizia: il 27 dicembre 30 operatori sanitari dei reparti Covid saranno sottoposti alla prima dose di vaccino.

Si fa, dunque, trovare pronta l’azienda sanitaria reggina che, sfidando le croniche carenze di personale, è riuscita a dedicare un percorso per la vaccinazione che, a gennaio, sarà poi esteso a tutto il personale sanitario insieme alle Rsa.


Subito dopo saranno i pazienti fragili, cardiopatici, oncologici, diabetici e altro, ad essere sottoposti al vaccino. A confermare che non sarà necessario usufruire dei locali del Mater Domini è stato proprio il direttore del presidio ospedaliero Antonino Verduci: «Il Gom è pronto con un percorso per la vaccinazione per questo saremo autonomi nel gestire il vaccine day. Anche se rientriamo nei 280 vaccini previsti dalla Regione Calabria, faremo tutto con le nostre risorse».

 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio