Reggio Calabria, rapina a mano armata in un negozio: arrestato 47enne

VIDEO | L'uomo è stato individuato grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza. Con il volto coperto da cappellino e mascherina, ha puntato la pistola verso le commesse e ha portato via circa mille euro

18
di Redazione
9 settembre 2020
10:32

È stato arrestato il presunto autore della rapina consumatasi nel pomeriggio del 3 agosto scorso all’interno dell’esercizio commerciale di abbigliamento e casalinghi “K2 Store” di Pellaro. Si tratta di Candeloro Ambroggio, 47 anni.

 

Le manette sono scattate ai polsi dell’uomo dopo l’attività di indagine portata avanti dalla Squadra Mobile e, in particolare, grazie ai filmati del sistema di videosorveglianza dell’esercizio commerciale che hanno permesso di individuarlo.

 

L’analisi delle immagini ha consentito di accertare che la rapina era stata perpetrata da un soggetto con il volto coperto da un cappellino da baseball e da una mascherina utilizzata per l’attuale emergenza epidemiologica. L’uomo, dopo essere entrato all’interno del negozio, dapprima ha finto di attendere il proprio turno alla cassa e, successivamente, ha estratto dal borsello una pistola semiautomatica puntandola verso le commesse.

 

Una volta che queste, spaventate, si sono accovacciate a terra, l’uomo ha superato il bancone e, dopo aver chiesto ripetutamente l’incasso, ha obbligato una commessa, puntandole la pistola addosso, ad aprire la cassa da cui ha sottratto la somma di circa 1000 euro per poi allontanarsi rapidamente.

 

Sulla base degli elementi raccolti nel corso delle indagini, il 47enne è stato deferito alla locale Procura della Repubblica che, in forza della gravità indiziaria e della sussistenza delle esigenze cautelari, ha chiesto ed ottenuto dal Giudice per le Indagini Preliminari la misura cautelare della custodia in carcere, che è stata eseguita nella giornata del 3 settembre 2020 dai poliziotti della Squadra Mobile. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio