Finte aste giudiziarie, tre arresti a Reggio

Presunti truffatori individuati e fermati dalla guardia di finanza. Raggirate decine di compratori

di redazione
26 novembre 2014
09:30

Reggio Calabria - Finte aste giudiziarie. Tre arresti a Reggio Calabria. In manette i presunti ideatori di una truffa ai danni di ignari acquirenti che, una volta effettuato il pagamento, hanno visto sparire sotto i loro occhi i soldi investiti, insieme ai beni comprati. E’ stata la guardia di finanza a scoprire l’inganno. Col la collaborazione del corpo forestale dello stato le fiamme gialle hanno individuato e fermato i venditori. Fatale l’ultima truffa: la messa all’asta di proprietà dell’Afor, l’ex agenzia forestale regionale.   

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio