Reggio, minorenne ferita a colpi di pistola in pieno centro. Fermato un uomo

È ancora avvolto nel mistero il movente del ferimento di una giovanissima ragazza, avvenuto nella serata di oggi in via XXV Luglio, ad un tiro di schioppo dal lungomare di Reggio Calabria

di Francesco Creazzo
5 settembre 2016
23:19

Una ragazzina è stata colpita di striscio da uno dei colpi di pistola esplosi dal proprio dirimpettaio, un pregiudicato, contro il portone della casa in cui vive con altre due donne.

 

La minore non è in gravi condizioni, ha solo una ferita sotto il seno sinistro. L'episodio è avvenuto intorno alle 22 nella centralissima via XV Luglio a Reggio, proprio all'incrocio con il lungomare Italo Falcomatà.

 

Il presunto autore del gesto è già stato fermato ma nulla ancora si sa sulle cause che lo hanno portato a sparare diversi colpi di pistola contro il portone dell'abitazione.

 

Sul posto sono giunte le volanti della polizia di Stato e gli uomini della Squadra mobile di Reggio Calabria, diretti da Francesco Rattà che hanno avviato le indagini. Presenti anche gli specialisti della polizia scientifica, diretti da Diego Trotta.

 

Ancora da chiarire il movente del fatto di sangue che, fortunatamente, non ha avuto un epilogo tragico. Tra le prime ipotesi circolate vi è quella di un possibile movente sentimentale.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio