Rende, minacciano e poi travolgono con l’auto un 21enne: caccia ai pirati della strada

Il giovane ha riportato fortunatamente lievi ferite. Al vaglio degli inquirenti i filmati di videosorveglianza per individuare gli occupanti del Suv

57
di Redazione
21 novembre 2021
19:45

Prima lo minacciano e poi lo investono col Suv. Il fatto è accaduto a Rende, su via Rossini, centro nevralgico della movida della città. Vittima è un ragazzo di 21 anni che ha riportato ferite lievi e abrasioni.

Questi i fatti. Intorno alle tre della notte scorsa il giovane e la fidanzata si trovavano a bordo di un’auto quando, nei pressi di un noto locale notturno, due trentenni li hanno avvicinati accostandosi con il proprio Suv. Per cause ancora in corso di accertamento, questi hanno cominciato a insultare il ventunenne che è sceso dalla macchina. In quel momento il Suv ha accelerato e ha investito il giovane per poi dileguarsi nella notte.


Chiamati i soccorsi, sul posto sono giunti i carabinieri e i sanitari del 118, che hanno poi trasferito il ragazzo in ospedale. Il giovane ha riportato lividi e abrasioni su diverse parti del corpo e i medici, dopo le cure, lo hanno dimesso indicando cinque giorni di prognosi. L’esatta dinamica dell’accaduto è ora al vaglio dei carabinieri, i quali stanno anche visionando i nastri di videosorveglianza del luogo per individuare e rintracciare il Suv e gli occupanti.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top