Catanzaro, il rettore propone ricorso contro l'università e vince

Giovambattista De Sarro ha intentato causa contro l'ateneo per vedersi riconosicute le indennità di direzione

2
di Luana  Costa
23 aprile 2018
19:22

Il rettore dell'Università Magna Grecia di Catanzaro intenta causa contro l'ateneo e lo vince. E' quanto è avvenuto proprio oggi al Tribunale amministrativo regionale, dinnanzi al quale il rettore dell'università, Giovambattista De Sarro, ha trascinato l'ateneo per vedersi riconosciuta le indennità di dirigenza.

 

Il "magnifico" risulta dipendente del policlinico universitario in qualità di professore ordinario che svolge anche attività assistenziale e riveste il ruolo apicale di direttore di Unità Operativa Complessa a direzione universitaria. De Sarro nel ricorso ha lamentato la mancata corresponsione dell’indennità di direzione corrisposta solo da gennaio 2015 e non per il pregresso. L’università, da canto suo, ha rilevato la prescrizione del credito. I giudici amministrativi hanno però accolto il ricorso del rettore riconoscendogli il diritto di percepire le indennità di direzione di struttura complessa e l'indennità di specificità medica.

 

Luana Costa 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio