Riace, la fiction su Mimmo Lucano cancellata (ancora) dai palinsesti Rai

La conferma arriva dal membro del Cda Riccardo Laganà: «Rimane chiusa in un cassetto con grande dispiacere»

di Ilario  Balì
12 ottobre 2020
22:00
Beppe Fiorello
Beppe Fiorello

Prima inserita, poi di nuovo cancellata. Dal listino autunnale di Rai Pubblicità, la società che gestisce in esclusiva la pubblicità sulle reti televisive del servizio pubblico, è sparita la fiction interpretata da Beppe Fiorello sul modello Riace dal titolo “Tutto il mondo è paese”, girata nella Locride 3 anni fa. La messa in onda del tv movie, prodotto da Picomedia per Rai Fiction, come riportava il catalogo soltanto un mese fa, era prevista per novembre in prima serata su Rai 1.

Adesso, scorrendo il pdf del documento dedicato agli inserzionisti del film liberamente ispirato alla storia dell’ex sindaco Mimmo Lucano non c’è più traccia. La conferma arriva anche da un tweet di Riccardo Laganà, membro del Cda della Rai. «Nonostante la pronuncia del Consiglio di Stato la fiction su Lucano rimane in un cassetto con grande dispiacere – si legge nel post - Credo che lo stesso criterio dovrà essere adottato per tutti quei programmi i cui conduttori sono sotto giudizio della magistratura».

La vicenda giudiziaria - che vede l’ex primo cittadino di Riace imputato per abuso d'ufficio, concussione e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche in relazione alla gestione del sistema di accoglienza - aveva provocato la reazione dell’allora vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri, il quale in commissione vigilanza nel 2018, aveva chiesto e ottenuto la cancellazione dai palinsesti della fiction celebrativa.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio