Ricercata a livello europeo, cittadina romena arrestata a Lamezia Terme

Il mandato di arresto europeo emesso lo scorso giugno dal tribunale di Bacau, perché condannata a un anno di reclusione per furto aggravato

11
di Redazione
30 settembre 2020
20:04

Era destinataria di un mandato di arresto europeo emesso il 16 giugno 2020 dal tribunale di Bacau, in Romania, perché condannata a un anno di reclusione per un furto aggravato commesso nel 2018. Si tratta di una cittadina romena di 37 anni, R.V.

 

La donna è stata arrestata dalla Squadra Investigativa del Commissariato di Lamezia Terme, ricevuta la segnalazione da parte del Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia interno alla Direzione centrale della polizia criminale, rispetto alla probabile presenza della donna sul territorio lametino. La donna, secondo quanto accertato, aveva appena fatto rientro dal Nord Italia. R.V. è stata, quindi, trasferita nel reparto femminile della casa circondariale di Castrovillari in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto prevista per domani nella Corte di Appello di Catanzaro.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio