Ricercato per truffa arrestato in Basilicata: è un polacco residente a Corigliano Rossano

Il 36enne è stato individuato in un'area di servizio di Pisticci durante l'operazione antimafia Narcos coordinata dalla Dda di Potenza

8
di Redazione
18 settembre 2020
10:59

Destinatario di un mandato d'arresto europeo, un cittadino di origine polacche, di 36 anni, è stato fermato e arrestato dai carabinieri della compagnia di Pisticci (Matera). L'arresto - di cui è stata data notizia stamani - è stato eseguito lunedì scorso, 14 settembre, dai militari dell'Arma che la notte erano stato impegnati nell'operazione antidroga "Narcos", coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza.

 

L'uomo, residente a Rossano Calabro, in provincia di Cosenza, è stato notato dai carabinieri e poi controllato in un'area di servizio lungo la strada statale 106 Jonica. Il mandato di arresto europeo riguarda i reati di truffa e falsificazione di documenti, commessi in Polonia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio