Rientri Calabria, Prociv: «Problemi per registrarsi al sito ma flussi sotto controllo»

VIDEO | Sono circa duemila al giorno le persone che stanno tornando nella nostra regione. Basse le percentuali di positività finora registrate

2
di Luana  Costa
23 dicembre 2020
12:10

«I rientri sono parecchi ma non nel numero in cui erano stati previsti». A confermarlo è il responsabile della Protezione civile regionale, Fortunato Varone, il quale ha garantito che è costantemente monitorato e sotto controllo il flusso dei rientri. Il numero dei calabresi che in queste ore sta facendo ritorno in Calabria è in crescente aumento ma non desta preoccupazione per la tenuta della macchina organizzativa. «Nella giornata di ieri si sono registrate circa duemila persone - ha precisato ancora Varone - e i dati sono in continuo aggiornamento».

 


I centri di monitoraggio

Centri drive through sono stati attivati in tutta la Calabria, dove vengono somministrati test rapidi, con l'esito in pochi minuti. «A tutte le persone che stanno rientrando stiamo garantendo il tampone antigenico, quindi il test rapido come da ordinanza del presidente - ha precisato ancora il responsabile della Protezione civile -. Il numero dei positivi è normale e non desta preoccupazione».

 

Viaggiatori sotto esame 

Dalle stazioni e dagli aeroporti i viaggiatori stanno raggiungendo i centri mostrando grande senso di responsabilità. «Sono circa 100, 150 le persone che stiamo monitorando ogni giorno» ha garantito Francesco Fortunato, medico Usca dell'Asp di Catanzaro, attivo nel drive through allestito nel piazzale della Funicolare nel capoluogo. «Ad esempio, oggi stanno arrivando tutti quelli giunti in Calabria col volo Alitalia». 

 

Problemi sul portale

Il monitoraggio avviene anche per chi non è riuscito a registrarsi sul portale della Protezione Civile che in questi giorni sta mostrando problemi di natura tecnica. «Assolutamente vengono in molti - ha aggiunto Francesco Santoro, responsabile del centro drive through di Catanzaro -. Tutti cercano di registrarsi sul sito ma non in alcuni casi non si riescono per problemi di natura tecnica. L'importante è che si faccia l'accesso per ottenere username e password dopo di che facciamo compilare noi il modulo e un'autodichiarazione e cerchiamo di monitorare tutti quelli che si portano verso questa struttura».

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top