Sanità, il nuovo commissario si insedierà solo dopo l'incontro al ministero

Per il passaggio di consegne da Scura a Cotticelli bisognerà ancora attendere. La prossima settimana a Roma l'accettazione formale dell'incarico

di Luana  Costa
13 dicembre 2018
00:06
14
Saverio Cotticelli
Saverio Cotticelli

Non si muoverà foglia nella sanità calabrese. Almeno non prima di Natale. E l'ormai ex commissario, Massimo Scura, nominato a suo tempo dal governo Renzi per vigilare sui disastrati conti calabresi, rimarrà negli uffici catanzaresi di Palazzo Alemanni fino a quando non avverrà l'ufficiale passaggio di consegne con il suo successore.

 

Il neo commissario Saverio Cotticelli e il sub commissario Thomas Schael, le cui nomine sono state deliberate dal Consiglio dei Ministri riunito lo scorso 7 dicembre, saranno convocati la prossima settimana a Roma nella sede del ministero della Salute e poi in quello dell'Economia per ricevere l'incarico e accettare formalmente la nomina che li porterà alla guida della sanità calabrese. L'insediamento a Palazzo Alemanni avverrà quindi con ogni probabilità dopo le festività natalizie.

 

Luana Costa

 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio