Rinascita Scott, gli indagati sono troppi: serve un pullman. Il video

La mole dell’inchiesta evidente già nelle prime parole del procuratore Gratteri che aveva parlato di 5 milioni di pagine di atti trasportate con un tir

323
di Redazione
21 dicembre 2019
10:41
L’arrivo del pullman al tribunale
L’arrivo del pullman al tribunale

L’elevato numero di persone coinvolte nella maxi operazione della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro Rinascita-Scott ha costretto alla mobilitazione anche la macchina organizzativa.

Questa mattina sono iniziati gli interrogatori di garanzia per alcuni indagatitra cui il noto penalista Giancarlo Pittelli – che hanno visto l’arrivo degli stessi al Tribunale del capoluogo a bordo di un pullman.

Già in prima battuta il procuratore Nicola Gratteri aveva diffuso alcuni numeri sull’operazione, parlando di 3mila militari coinvolti, 5 milioni di pagine di atti trasportati con un tir, 13.500 pagine di provvedimento e 1.263 di ordinanza.

Cifre impressionanti che rendono l’idea della mole di lavoro degli inquirenti e dell’importanza di un’inchiesta destinata a passare alla storia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio