Rinascita Scott, Sposato (Cgil): «Il silenzio della Regione non è un bel segnale»

Il segretario generale della sigla sindacale punta il dito contro la Giunta e il Consiglio regionale della Calabria

124
di Redazione
21 dicembre 2019
20:50

«Il silenzio di queste ore della Giunta regionale della Calabria e del Consiglio regionale sulla operazione ‘Rinascita-Scott’ della Procura distrettuale antimafia di Catanzaro non è un bel segnale al Paese». Così, sul suo profilo facebook, il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato, con riferimento all’inchiesta contro la ‘ndrangheta che nei giorni scorsi ha portato all’esecuzione di oltre 300 misure cautelari, coordinata dalla Dda di Catanzaro guidata dal procuratore Nicola Gratteri. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio