Ritorno in classe il 7 gennaio, Savaglio: «Se i contagi restano sotto controllo»

VIDEO | L'assessore regionale all'Istruzione ha chiarito alucuni punti chiave della riapertura: «Didattica mista e nelle aule in cui non sarà possibile il distanziamento, gli alunni si alterneranno con lezioni in presenza e online»  

40
di Luana  Costa
2 gennaio 2021
15:44

Si tornerà in classe il 7 gennaio. Nessun passo indietro sulla riaperura delle scuole che avverrà in maniera uniforme per tutti gli istituti di ordine e grado. A confermarlo l'assessore regionale all'Istruzione Sandra Savaglio: «La ripresa sarà più inclusiva anche per gli studenti degli istituti superiori» ha confermato. «Riapriranno le scuole primarie e secondarie sfruttando la didattica mista. Se le classi superano un certo numero per assicurare il distanziamento le lezioni in presenza saranno alternate a quelle online».

Una modalità individuata per salvaguardare il diritto allo studio ma allo stesso tempo per garantire un più vasto standard di sicurezza in aula. La didattica mista sarà applicata anche agli istituti superiori in cui finora è stata privilegiata la didattica a distanza.


Le scuole riapriranno anche in Calabria ma con un punto interrogativo: «Sempre nei limiti dei contagi - ha assicurato l'assessore Savaglio - in questo momeno stiamo vivendo le vacanze di Natale assistendo ai massicci rientri dal nord e alle cene in famiglia, dove non sempre le regole vengono rispettate. Si spera ugualmente che i contagi restino sotto controllo, se questo accadrà le scuole riapriranno. Io credo però che gli studenti dovrebbero tornare a lavorare il prima possibile».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top