Rossano, armati di mazza tentano un furto in pieno centro ma la cassa era vuota

La disperazione del titolare dell'esercizio commerciale: «Lotta tra poveri, non ci sono incassi e dobbiamo fare i conti anche con chi delinque»

di Matteo Lauria
3 febbraio 2021
08:24
La vetrina in frantumi
La vetrina in frantumi

Tentano un furto in pieno centro urbano. Armati di bastone rompono la vetrina e si dirigono verso la cassa. I malviventi non fanno i conti, però, con il momento difficile che vive il commercio e la conferma arriva dal registratore di cassa praticamente vuoto. È accaduto intorno alle 22.12 di iera sera nella centralissima Via Regina Margherita allo scalo dell’area urbana di Rossano. 

Sul posto si è portata una volante del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano-Rossano, i cui agenti hanno avviato le indagini.


È in atto «un’autentica lotta alla sopravvivenza», commenta il titolare nel negozio che per tutta la notte è stato costretto a sorvegliare il punto vendita in quanto sprovvisto, l’esercizio, di saracinesca. «Siamo alla deriva – continua il titolare - dobbiamo combattere anche con chi delinque. Da oltre dieci giorni non ci sono incassi, non sappiamo come andare avanti».      

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top