Rubò gioielli, 28enne arrestato per un nuovo furto nello stesso negozio

Avendolo riconosciuto il titolare lo ha intrattenuto fino all’arrivo dei carabinieri di Melito Porto Salvo

di Redazione
21 dicembre 2019
13:18
5
Un arresto dei carabinieri
Un arresto dei carabinieri

I carabinieri della stazione di Melito Porto Salvo, hanno arrestato Fabrizio Caridi, 28enne di Siderno, con l’accusa di furto con destrezza, commesso in una gioielleria.

Il titolare di una nota oreficeria del centro cittadino ha chiamato i carabinieri quando nel negozio è entrato un giovane, riconosciuto come l’autore di un furto di monili all’inizio di dicembre. Il furto era stato denunciato alla stazione Carabinieri che già avevano identificato l’autore grazie alle riprese del sistema di video-sorveglianza.

Per tale motivo, alla veloce e frammentaria chiamata del titolare, i militari hanno subito intuito che il giovane avesse fatto rientro al negozio. Il titolare ha intrattenuto il 28enne, come se non fosse stato riconosciuto, e con un pretesto è riuscito ad avvisare la locale Stazione, mentre Caridi, fingendosi interessato all’acquisto di alcuni pezzi esposti, si era abilmente intascato altri monili in oro.

Pochi minuti, a fare ingresso nel negozio sono stati i carabinieri che hanno perquisito l’attonito Caridi e restituito al titolare i monili sottratti.

L’uomo è stato condannato dal Tribunale di Reggio Calabria alla pena patteggiata di 4 mesi di carcere e 200 euro di ammenda.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio