Nel Cosentino

San Fili, sequestrata strada abusiva realizzata per l’esbosco: due denunce

Dai controlli dei carabinieri della Stazione forestale di Paola è emerso che l'opera è stata realizzata senza necessario permesso di costruire, e ricade in area sottoposta a vincolo paesaggistico ed idrogeologico

32
di Redazione
29 settembre 2021
08:08

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Paola hanno nei giorni scorsi posto sotto sequestro in località “Carrera” nel comune di San Fili, nel Cosentino, in un terreno privato una strada in terra battuta, lunga 300 mt circa con larghezza media di 3,50 metri.

La strada, è stata realizzata per essere usata da una ditta boschiva che in quel luogo aveva in atto un taglio di un bosco di faggio regolarmente autorizzato. Dal controllo dei militari è però emerso, che la strada utilizzata per l’esbosco del materiale legnoso, è stata realizzata senza nessun titolo autorizzativo previsto, ovvero del necessario permesso di costruire, e la mancata acquisizione dei necessari pareri degli enti preposti in quanto essa ricade in area sottoposta a vincolo paesaggistico ed idrogeologico. Si è pertanto proceduto al sequestro della strada e alla denuncia del legale rappresentante della ditta boschiva e del tecnico che ha curato il progetto esecutivo di miglioramento del bosco.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top