San Giovanni in Fiore, lesioni aggravate: arrestati padre e figlio

Avrebbero aggredito e ferito al volto con un coltello un 41enne per futili motivi. Per la loro pericolosità sociale il Gip ha disposto la misura cautelare dei domiciliari

1
di Salvatore Bruno
21 dicembre 2020
06:40

Due persone di San Giovanni in Fiore, padre e figlio di 62 e 38 anni, sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri della compagnia di Cosenza e della locale stazione, in esecuzione di una ordinanza emessa dal Gip del Tribunale del capoluogo bruzio su richiesta della Procura.

Ferita al volto

Sono accusati di lesioni personali aggravate, minaccia aggravata e porto di oggetti atti ad offendere. Secondo quanto accertato dai militari i due, il 18 ottobre 2019, avrebbero aggredito un 41enne per futili motivi, nei pressi di un supermercato della cittadina silana minacciandolo di morte e procurandogli con un coltello, una ferita al volto giudicata guaribile in 25 giorni.


Ripresi dalle telecamere

Dopo aver raccolto la denuncia della vittima, i militari hanno acquisito i filmati di alcune telecamere di videosorveglianza e ricostruito un quadro indiziario connotato da particolare gravità. L’applicazione della misura cautelare a carico degli indagati è da ricondurre alla pericolosità sociale dei due soggetti, adesso ristretti nelle rispettive abitazioni.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top