Coronavirus, ancora una vittima di San Lucido. Sale il bilancio dei decessi in Calabria

Terzo decesso nella cittadina tirrenica. Salgono a sei le vittime da coronavirus in provincia di Cosenza, nove in Calabria. L'uomo era ricoverato all'ospedale dell'Annunziata

264
di Salvatore Bruno
24 marzo 2020
12:02

Da diversi giorni in ospedale a Cosenza, con gravissimi problemi di insufficienza respiratoria, si è spento in mattinata G.C, sessantenne di San Lucido, legato a rapporti di amicizia e frequentazione alle altre due vittime, Gianni Mazza e Franco Cittadino, entrambe originarie del centro qualche giorno fa blindato da una ordinanza della presidente della Regione, poiché ritenuto focolaio della malattia. 

Le altre vittime in Calabria

Salgono così a dieci le vittime in Calabria, con la fascia tirrenica che sta pagando il tributo più alto in Calabria, in termini di vittime da Covid 19. Sono sei dopo la morte di Paolo Oliva di RendeSalvatore Adornato di Paola,Gianni Mazza, Franco Cittadino, G.C. di San Lucido. 


Una la vittima a Crotone, un 65enne deceduto all’ospedale San Giovanni di Dio a Crotone mentre nel reggino hanno perso la vita due persone al Grande Ospedale Metropolitano, un uomo di 69 anni e una donna di 82 anni e un dipendente comunale di Montebello Jonico.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio