San Pietro a Maida, i cittadini donano un container per effettuare i test anti-Covid

La nuova location permetterà all’Unità di Cure complesse primarie di operare i sicurezza. Il sindaco: «Grazie a tutti voi residenti dal cuore grande»

46
di T. B.
14 dicembre 2020
19:35

D’ora in poi i tamponi a San Pietro a Maida verranno effettuati in un container. È quanto ha permesso al Comune la generosità dei cittadini che hanno aderito ad una raccolta fondi per consentire al dottor Venturi, in rappresentanza dell’Unità di Cure Complesse Primarie territoriale, di potere operare in un container in totale sicurezza.


«Da mesi gli operatori sanitari della nostra Uccp forniscono supporto ed assistenza a tutto il comprensorio. La loro preziosa collaborazione per tanti è qualcosa di scontato, ma vi assicuro che non è così - commenta il sindaco Domenico Giampà -. In questa fase di monitoraggio dei rientri e in previsione di nuove ondate di contagi è giusto pensare alla salute di tutti, soprattutto di chi lavora. Grazie all’associazione di Protezione Civile Rocca Nucifera, per l’impegno concreto. Grazie a tutti voi sampietresi dal cuore grande».


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top