Sanità Calabria, la protesta si sposta a Catanzaro: 5 persone sul tetto della Cittadella

I manifestanti fanno parte del comitato "Cittadini e cittadine calabresi per la sanità pubblica". Nei giorni scorsi avevano occupato gli uffici dell'Asp di Cosenza

57
di Redazione
16 aprile 2021
13:43

Cinque persone sono salite, per protesta, sul tetto della Cittadella di Catanzaro, sede della Regione Calabria.

I manifestanti fanno parte del comitato "Cittadini e cittadine calabresi per la sanità pubblica" che da due giorni stanno manifestando a Cosenza con l'occupazione degli uffici dell'Azienda sanitaria provinciale. I manifestanti si sono poi spostati nei locali dell'Ufficio del Commissario per il rientro del debito della Sanità guidato da Guido Longo.


È un nuovo segno di protesta in concomitanza al sit-in che si sta tenendo a Roma dinanzi la sede del ministero della Salute. Il gruppo di attivisti chiede l'immediata assunzione nuovo personale sanitario, la riapertura delle strutture ospedaliere chiuse e il 'congelamento' del debito sanitario.

AGGIORNAMENTO ALLE 15.06: I manifestanti sarebbero scesi dal tetto della sede della Regione Calabria e sarebbero in attesa di essere ricevuti dal commissario straordinario alla Sanità Guido Longo. Persente sul posto la Digos.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top