Sant'Anna Hospital, c'è la svolta: l'Asp di Catanzaro assegna alla clinica 26 milioni di euro

VIDEO | La commissione prefettizia si è determinata a sottoscrivere anche i contratti per l'annualità 2021. Sembra dunque destinata a risolversi la durissima vertenza scoppiata negli ultimi mesi

179
di Luana  Costa
4 giugno 2021
15:37

Segna un sostanziale passo in avanti la vertenza insorta attorno al Sant'Anna Hospital di Catanzaro, clinica privata accreditata al servizio sanitario regionale che eroga prestazioni ospedaliere. Nella giornata odierna l'azienda sanitaria provinciale ha infatti con propria delibera stabilito il riparto delle somme, stanziate dalla Regione e da liquidare agli erogatori privati a copertura delle prestazioni da effettuare per l'annualità 2021. 

Fondi regionali

Sul totale di 186 milioni di fondi da stanziare alla rete di assistenza ospedaliera privata accreditata, l'Asp di Catanzaro è stata destinataria di oltre 52 milioni, 52.762.000 per la precisione. La commissione prefettizia insediata ai vertici dell'Asp ha stabilito così la ripartizione delle risorse determinando i budget per la cura delle patologie acute e post acute. Nella ripartizione figura anche il Sant'Anna Hospital che negli ultimi mesi aveva intrapreso un muro contro muro con l'Asp di Catanzaro


Riparto

Alla clinica privata sono state assegnate risorse pari a 26 milioni di euro, 10 milioni a Villa del Sole, 6 milioni a Villa Serena, oltre 4 milioni a Villa Michelino e 442mila euro a Villa Rachele. Nello stesso provvedimento si delibera la volontà di procedere alla sottoscrizione dei rispettivi contratti.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top