Dal Vibonese

Sant’Onofrio, vandali distruggono la targa dedicata alle vittime del Covid

Lo sdegno dell'associazione Valentia: «Gesto vile. Con quell'iniziativa avevamo voluto ricordare persone tragicamente decedute»

82
di Redazione
17 gennaio 2022
13:17

Ignoti hanno danneggiato il “Giardino della Memoria delle vittime del Covid" di S.Onofrio (Vibo Valentia). A diffondere la notizia è stata l'Associazione Valentia che aveva promosso l'iniziativa. 

«Lo scorso anno, nel mese di aprile - comunica l'associazione -  avevamo deciso di ricordare le vittime da Covid-19 di Sant’Onofrio piantumando quattro alberi d’ulivo, simbolo di pace e di rinascita, nel terreno sito di fronte al cimitero, apponendovi una targa commemorativa. Ieri, a distanza di nove mesi, quella targa è stata barbaramente distrutta con un mattone e gettata non si sa dove. Un gesto ignobile e vile - commenta l'associazione - considerando anche il fatto che si trattava di una targa per ricordare delle persone tragicamente decedute, che hanno sofferto non poco e lasciato un vuoto incolmabile nei propri cari e alla comunità intera».  


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top