Santelli: «Ordinanza nazionale anti-esodo vittoria della Calabria e del Sud»

La presidente della Regione plaude all’adozione del provvedimento che vieta a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi in un Comune diverso da quello nel quale si trovano

22 marzo 2020
18:45
Jole Santelli
Jole Santelli

«Sono felice che il governo abbia compreso le preoccupazioni del Sud». La governatrice della Calabria Jole Santelli plaude all’ordinanza congiunta dei ministri della Salute Roberto Speranza, e dell'Interno, Luciana Lamorgese, con la quale si vieta a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi in un comune diverso da quello in cui si trovano, con l’obiettivo di contrastare l’esodo verso Sud innescato dal lockdown nazionale deciso dal governo Conte.

 

«La Calabria aveva necessità di risposte concrete per evitare nuovi contagi – afferma Santelli in una nota -. Ringrazio il presidente Tajani ed i colleghi parlamentari e consiglieri regionali che ieri ed oggi hanno fatto “squadra Calabria” per raggiungere il risultato. Ringrazio il ministro Lamorgese ed il ministro Speranza che hanno subito compreso la gravità delle nostre preoccupazioni. Si tratta di una vittoria per la Calabria, ma anche per tutto il Sud Italia che rischiava di dover fronteggiare una nuova ondata di arrivi che avrebbe reso più critica la situazione attuale»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio