Santelli: «La Calabria non reggerebbe un altro esodo dal Nord». Video

La presidente della Regione in collegamento nel nostro tg: «In settimana i primi moduli dell'ospedale da campo a Germanato, in 15-20 giorni sarà completato»

di Redazione
22 marzo 2020
16:08

«Chiusura si intende limitazioni degli ingressi e delle uscite, controlli, obblighi di quarantena e se non ci sono apposite giustificazioni si va incontro ai reati previsti dalla legge». Così la presidente della Regione Calabria Jole Santelli collegata in diretta nell'edizione odierna del nostro tg spiega l'ordinanza emanata questa notte con cui di fatto blinda la Calabria.

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Calabria, tutti gli aggiornamenti in tempo reale

«Noi non possiamo permetterci - ha continuato - un nuovo esodo dal Nord in Calabria, non siamo in condizioni. Se ci arriva un'altra ondata iniziamo di nuovo tutto dall'inizio e rischiamo di andare in tilt.

Ho chiesto l'invio dell'esercito e mi hanno detto c'è disponibilità. Se noi riusciamo a isolare i piccoli centri lì dove ci sono i focolai riusciamo a contenere i contagi. Per questo abbiamo chiuso alcuni comuni».

E sull'ospedale da campo a Germaneto: «È una battaglia vinta, un risultato importante. In una settimana saranno montati i primi moduli e in 15-20 giorni completato».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio