Il provvedimento

Sbarco migranti nel Crotonese, arrestati e trasferiti in carcere i due presunti scafisti

Alcuni erano giunti al porto di Crotone, altri sulla spiaggia di località Le Cannelle – Punta Cannone di Isola Capo Rizzuto

21
di Redazione
22 giugno 2022
11:49

In carcere due presunti scafisti turchi di 37 e 36 anni. Sono accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Il provvedimento eseguito a seguito delle indagini scaturite dallo sbarco di 82 migranti nel Crotonese avvenuto due giorni fa. Alcuni dei migranti erano stati soccorsi in mare da una motovedetta della Capitaneria di Porto e condotti presso il Porto di Crotone, altri sbarcati autonomamente sulla spiaggia di località Le Cannelle – Punta Cannone di Isola Capo Rizzuto.

Sin dal primo momento, l’attenzione degli operatori si è concentrata sugli unici due soggetti di nazionalità turca, nei confronti dei quali è stato effettuato un controllo dei cellulari al fine di poter estrapolare dei dati utili a suffragare l’ipotesi investigativa iniziale. Decisive, poi, sono state le testimonianze raccolte dagli altri stranieri. Entrambi sono stati trasferiti nel carcere di Crotone.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top