Scalea, armi e munizioni in casa: arrestata una 68enne

La donna è stata arrestata in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizionamento 

97
di Francesca  Lagatta
22 febbraio 2019
20:38

Nella serata di ieri 21 febbraio 2019, a Scalea, i militari del locale Comando Stazione, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto una donna di 68 anni del posto, incensurata, per detenzione illegale ed omessa denuncia di numerose armi e vario munizionamento.

Armi custodite nella cassaforte

I fatti risalgono alle ore 17:00 circa quando i militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le armi, si sono portati nell’abitazione della donna per eseguire un controllo. Durante l’attività, gli uomini coordinati dal capitano Andrea Massari, nel corso della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto gli armamenti all’interno della cassaforte.

Ecco cos'hanno trovato i militari

All'interno dell'abitazione i militari hanno trovato un fucile doppietta marca Bolognini cal. 16; una carabina aria compressa marca Diana cal. 4.5; un fucile automatico marca Luigi Franchi cal. 12; un fucile automatico marca Beretta cal. 12; una canna per fucile automatico marca Beretta cal. 12; una cartuccia a palla singola marca Rottweil Brenneker cal. 16; 671 cartucce del tipo spezzato.

L'arresto in flagranza di reato

La donna, condotta in caserma, è stata arrestata in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizionamento e, su disposizione della procura della Repubblica di Paola, è stata tradotta presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida dinnanzi al G.i.p. del tribunale di Paola.

 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio