Scalea, scoppia la lite tra giovani: accoltellato un minorenne

La vittima per fortuna sta bene e non ha riportato gravi conseguenze. Sui fatti indagano i militari della Tenenza dei Carabinieri, guidata dal capitano Andrea Massari

14
di Francesca  Lagatta
3 maggio 2021
14:13

La lite scoppiata ieri sera tra ragazzini in centro a Scalea poteva trasformarsi in una tragedia: un quattordicenne è stato accoltellato e successivamente trasportato in ospedale per le cure del caso. Per fortuna le ferite sono superficiali e il giovane non si trova in pericolo di vita, ma lo spavento è stato enorme.

I fatti

Secondo una prima ricostruzione, il gruppo di ragazzini minorenni e maggiorenni si trovava nel pieno centro della cittadina balneare, quando, ad un tratto, sarebbero parole volate grosse. La lite sarebbe poi degenerata e un partecipante ha estratto un coltello sferrando diversi colpi di fendente ai danni del quattordicenne. I presenti hanno immediatamente chiamato le forze dell'ordine, che una volta giunte sul posto, hanno scortato il giovane e lo hanno accompagnato in ospedale per le cure mediche.


Le indagini

Al momento non è ancora emerso il movente del gesto. Sul fatto, che ha generato rabbia e incredulità in paese, indagano gli uomini dell'Arma diretti dal capitano Andrea Massari, da due anni al timone della Tenenza dei Carabinieri di Scalea. Da ieri sera, subito dopo l'episodio, sono stati sentiti decini tra alcuni dei ragazzini coinvolti e i testimoni che avrebbero assistito alla scena.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top