Scalea, vietato girare per strada in costume da bagno o torso nudo: l'ordinanza del Comune

I trasgressori saranno puniti con una multa che va dai 50 ai 125 euro. L'ordinanza del sindaco Perrotta mira a restituire dignità alla cittadina costiera

di Francesca  Lagatta
13 luglio 2021
14:45
Immagine di archivio, foto ansa
Immagine di archivio, foto ansa

«A tutela del decoro urbano e della decenza tipici del normale vivere civile è vietato circolare ovvero sostare a torso nudo e/o in costume da bagno in tutte le aree e le vie pubbliche del centro abitato con decorrenza dalla data di pubblicazione della presente ordinanza e fino al 15 settembre 2021». È questa l'ordinanza n° 793 del Comune di Scalea, emanata dal sindaco Giacomo Perrotta il 9 luglio scorso. Per le vie del centro della città di Torra Talao sarà dunque vietato girare abbigliati come in spiaggia. La decisione si è resa necessaria dopo l'incremento dei turisti nella cittadina tirrenica.

Multe da 50 a 125 euro

Ai trasgressori - precisa l'ordinanza sindacale sarà comminata una sanzione ammnistrativa che va dai 50 a 125 euro. I residenti e i commercianti del posto hanno accolto la notizia con entusiasmo. A causa dell'alto numero dei turisti, Scalea d'estate diventa una cittadina molto caotica e spesso si assiste a scene di sciatteria e degrado per le strade. Ma il giovane primo cittadino Giacomo Perrotta, impegnato nella trasformazione di una città con alle spalle anni di commissariamento, ha deciso di imporre regole ferree per restituire alla comunità un'immagine dignitosa. E per farlo ha deciso di cominciare dal decoro cittadino.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top