Scappa di casa dopo una lite con i genitori, rintracciata a Villa San Giovanni

La 15enne di Latina stava cercando di raggiungere i parenti in Sicilia dopo un diverbio in famiglia. A riconoscerla, gli uomini della Polfer

9
di Redazione
14 dicembre 2018
09:26
Treni
Treni

La Polizia ferroviaria ha rintracciato nella Stazione di Villa San Giovanni, a Reggio Calabria, una quindicenne residente in provincia di Latina che il 9 dicembre scorso si era allontanata da casa per raggiungere alcuni parenti in Sicilia a seguito di un diverbio con i genitori.

Immediata la denuncia della famiglia al Commissariato di Polizia di Fondi (LT), dove la famiglia risiede, e subito sono state avviate le ricerche che hanno consentito di ritrovare la ragazzina in meno di 24 ore. Dal tracciato delle celle agganciate dal telefono cellulare i poliziotti della Polfer, allertati dai colleghi di Fermo, sono riusciti ad individuare il treno a bordo del quale la ragazza con molta probabilità stava viaggiando. Si trattava dell'Intercity 727 diretto a Siracusa e giunto alla stazione di Villa San Giovanni alle 19 del 10 dicembre. Saliti a bordo, i poliziotti, dopo una accurata ricerca, hanno riconosciuto la giovane invitandola a seguirli in ufficio. Sentiti i magistrati della Procura per i minorenni di Roma e di Reggio Calabria, la ragazza è stata affidata alla madre, rincuorata per il lieto fine della vicenda.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio