Scuole a Morano, il Comune rimanda la riapertura per i troppi casi di Covid

Il sindaco Nicolò De Bartolo ha scelto di rinviare al 9 dicembre il rientro in presenza degli alunni

33
di Vincenzo Alvaro
30 novembre 2020
21:47

A Morano Calabro si tornerà a scuola dopo l'Immacolata. Lo ha deciso il sindaco, Nicolò De Bartolo, alla luce dei numerosi casi di positività al Covid 19 individuati grazie alle diverse procedure d'indagine promosse dall'amministrazione comunale.

Nella nuova ordinanza (la numero 285) firmata nella giornata odierna si proroga la sospensione delle attività didattiche degli istituti cittadini fino all'8 dicembre. Una scelta dal «valore precauzionale» - ha specificato il primo cittadino moranese - e «finalizzato alla tutela della salute degli studenti e delle loro famiglie» ma anche «dei lavoratori del comparto scuola e, in generale dell'intera comunità». Unica deroga è riferita agli alunni con portatori di disabilità e con problemi di aprendimento ai quali «si contente la frequentazione dell'istituto previo accordo tra la dirigenza scolastica ed il nucleo familiare interessato».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio