Sembrava amore invece era una truffa on line: denunciato 40enne calabrese

La donna di Parma ha versato sulla postepay dell'uomo 3mila euro dopo averlo conosciuto sui social

15
di Redazione
21 novembre 2020
13:01

Un 40enne calabrese avrebbe ingannato una donna di 45 anni di Noceto in provincia di Parma, sembrava amore ma, alla fine, 3.000 euro sono finiti sulla carta postepay dell'uomo e di una sua complice 36enne.

 


La donna truffata ha raccontato ai carabinieri di avere conosciuto in rete un 40enne che diceva di essere della provincia di Parma e per motivi familiari provvisoriamente nel sud Italia. I contatti fra i due sono passati dai social network al telefono con tanto di chat e videochiamante. L'uomo ha fatto credere alla donna di essersi innamorato e si è fatto versare 3.000 euro, con la scusa di momentanei problemi economici.

 

La vittima, dopo circa due mesi di questa relazione, si è alla fine insospettita: ha chiesto un incontro e al rifiuto è andata dai carabinieri. I militari hanno identificato l'uomo, residente in Calabria. È così scattata la denuncia per truffa e nei guai è finita anche la convivente dell'uomo, una donna di 36 anni, intestataria della carta ricaricata più volte dalla 45enne.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio