Sequestrata una piantagione di marijuana nel Vibonese, scoperte 350 piante

Lo stupefacente sul mercato avrebbe fruttato circa 220mila euro. Nell'area delle Serre negli ultimi mesi sono stati sequestrati circa 700 chili di canapa indiana

28
di Redazione
17 agosto 2022
11:01

Sequestrata una piantagione di canapa nel Vibonese. Più nel dettaglio, personale della squadra mobile di Vibo Valentia insieme alla squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Serra San Bruno, hanno effettuato una perlustrazione alla ricerca di piantagioni di canapa indiana nella zona delle Serre vibonesi, nell’area di Gerocarne.

Durante la ricerca nella fitta vegetazione veniva individuata una area di 150 metri quadrati che era stata adibita alla coltivazione professionale dello stupefacente, venivano infatti trovate circa 350 piante di canapa indica, per la produzione della cannabis, che all’esito dei processi di lavorazione avrebbe consentito di immettere sul mercato della droga sostanza stupefacente per un valore complessivo di circa 220mila euro. All’esito della attività di polizia giudiziaria tutta la piantagione veniva sequestrata e poi contestualmente distrutta.


Il risultato investigativo si inserisce sul solco di altri importanti risultati operativi conseguiti dalla polizia di Stato sul contrasto al traffico di sostanze stupefacenti nella zona delle Serre Vibonesi, dove negli ultimi mesi sono stati sequestrati circa 700 chili di marijuana.

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top