Sequestrato centro raccolta rifiuti nel Crotonese: amministratore denunciato

Il blitz dei carabinieri del Noe in un impianto di Cutro. Sequestrata un'area di 3mila quadrati

34
di Redazione
1 febbraio 2021
12:10

I carabinieri del Noe di Catanzaro, coadiuvati dal personale della locale stazione dell'Arma, hanno sequestrato il centro di raccolta per rifiuti differenziati, ubicato in via Porto Fino della frazione San Leonardo di Cutro. Al termine degli accertamenti, è stato denunciato l’amministratore unico della società Sea srl – Servizi Ecoambientali, per aver violato la normativa in materia ambientale.

Nel corso della stessa attività è stata sequestrata anche un’area posta nelle vicinanze del centro della superficie di oltre 3000 metri quadrati, per un valore complessivo che si aggira attorno ai 300mila euro.


Secondo gli inquirenti, all’interno del centro i rifiuti di varie tipologie (pericolosi e non pericolosi) venivano gestiti difformemente da quanto previsto dalla normativa ambientale, interessando anche aree sprovviste di tutela del suolo, del sottosuolo e delle acque.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top